Film

Una serie Tv americana sull'Everest, da gennaio le riprese in Dolomiti

Scott Fisher in cima all'Everest nel 1994 (photo www.mountainmadness.com)
Scott Fisher in cima all’Everest nel 1994 (photo www.mountainmadness.com)

LOS ANGELES, Stati Uniti — Cominciano il 13 gennaio 2014 in Dolomiti le riprese della serie tv “Everest”, prodotta dal network americano Fox. L’anno prossimo infatti, sono in programma due grandi produzioni dedicate al Tetto del mondo (entrambe infelicemente intitolate “Everest”): il film su Mallory di Doug Liman e la serie di 10 puntate creata da Jeffrey Lieber, dedicata alla tragica primavera del 1996.

Secondo quanto riportato dal sito Deadline.com, il telefilm “Everest”, prodotto da Alcon Entertainment e da Fox, sarà diviso in 10 parti, prolungabili eventualmente in stagioni successive. Il creatore della serie è Jeffrey Lieber, famoso al pubblico delle serie televisive per il precedente “Necessary Roughness”. La trama sarebbe quella di un dramma ricco di azione e di suspense, e dovrebbe ruotare intorno ai fatti del 1996, ovvero alla storia di Scott Fischer e al tragico epilogo di quella scalata che si concluse sotto la cima e sotto la bufera con 8 vittime.

Stando a Deadline.com, Lieber sarebbe ossessionato dall’Everest: avrebbe parlato con molti alpinisti prima di scrivere la struttura del film che avrebbe poi deciso di dividere in più parti data la lunghezza e la complessità della storia. E’ così che dal grande schermo è passato a un prodotto televisivo e a un format seriale.

Come preannunciato già qualche mese fa, il ruolo di Fischer dovrebbe essere interpretato da Jake Gyllenhaal, Josh Brolin nei panni di Beck Weathers, Jason Clarke in Rob Hall, e John Hawkes come Doug Hansen. Le riprese partiranno dall’Italia: il set saranno infatti le Dolomiti invernali, anche se ancora non si conosce il luogo esatto. Si sa però che nelle Dolomiti, e quindi in Italia, verranno girate alcune scene a partire dal 14 gennaio. Poi il cast si sposterà in Nepal e in Islanda.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close