AlpinismoAlta quota

Himalaya indiano, prima salita dell'inviolato Kishtwar Kailash per Fowler e Ramsden

Mick Fowler durante la salita del Kishtwar Kailash (Photo Paul Ramsden courtesy of UKClimbing)
Mick Fowler durante la salita del Kishtwar Kailash (Photo Paul Ramsden courtesy of UKClimbing)

KISHTWAR, India — Nuova impresa per il duo alpinistico britannico composto da Mick Fowler e Paul Ramsden. La coppia è infatti ritornata nell’Himalaya indiano dove la scorsa settimana ha aperto la prima via di salita lungo il versante sudoccidentale del Kishtwar Kailash, una vetta finora inviolata che raggiunge i 6451 metri di altezza.

Nel 1993 una spedizione britannica si trovava nell’Himalaya indiano per salire sul Cerro Kishtwar. Arrivati sulla vetta, uno degli alpinisti vide un’altra montagna, il Kishtwar Kailash e aggiunse tra i suoi prossimi obiettivi raggiungere i 6451 metri di questa montagna. Quell’alpinista era Mick Fowler, oggi presidente dell’Alpine Club, che a causa di controversie politiche nella regione indiana ha dovuto attendere 20 anni per realizzare il suo sogno.

 

All’inizio di ottobre Fowler ha raggiunto con Paul Ramsden, Mike Morrison e Rob Smith la zona orientale del distretto indiano del Kishtwar. Secondo quanto dichiarato da Fowler, venerdì 4 lui e Ramsden hanno lasciato il campo base per iniziare la salita in stile alpino del versante sudoccidentale del Kishtwar Kailash, con il supporto di Morrison e Smith. La vetta è stata raggiunta la mattina di mercoledì 9 e poi è iniziata la discesa conclusasi il giorno successivo.

 

Paul Ramsden e Mick Fowler sulla vetta del Kishtwar Kailash (Photo Paul Ramsden courtesy of UKClimbing)
Paul Ramsden e Mick Fowler sulla vetta del Kishtwar Kailash (Photo Paul Ramsden courtesy of UKClimbing)

“Non esiste una maniera facile per salire sul Kishtwar Kailash – ha dichiarato Fowler – Paul e io siamo estremamente felici di essere riusciti ad effettuare la prima salita lungo l’interessante parete sudovest.” Una via di salita di 1500 metri e “si è trattato di una magnifica via – ha concluso l’alpinista britannico – con situazioni spettacolari vari gradi di arrampicata, fino al VI scozzese”

 

Kishtwar Kailash (Photo Mick Fowler courtesy of UKClimbing)
Kishtwar Kailash (Photo Mick Fowler courtesy of UKClimbing)

Mick Fowler e Paul Ramsden erano stati nell’Himalaya indiano un anno fa, nell’ottobre del 2012, per aprire la nuova via “Prow of Shiva” sulla parete nord dello Shiva. Questa e la nuova via di salita sulla parete nord del Siguniang in Cina nel 2002 valsero loro il conferimento del Piolet d’or nel 2003 e nel 2013.

 

 

Photo: Mick Fowler, Paul Ramsden e UKClimbing (www.ukclimbing.com)

Tags

Articoli correlati

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close