• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Turismo

Comprensori sciistici Val Susa, sconto sull'autostrada grazie allo skipass

Le piste di Sauze d'Oulx nel comprensorio piemontese Vialattea (Photo courtesy of Wikimedia Commons)
Le piste di Sauze d’Oulx nel comprensorio piemontese Vialattea (Photo courtesy of Wikimedia Commons)

TORINO — Si avvicina l’apertura dei comprensori sciistici per la nuova stagione invernale 2013/2014 e con essa le novità riguardanti skipass, piste e impianti. Nei comprensori piemontesi di Bardonecchiaski e Vialattea è stato riproposto il “rimborso” del pedaggio autostradale: chi acquisterà lo stagionale avrà diritto ad un transito gratuito ogni 5 effettuati.

Partirà questo weekend la possibilità di comprare gli skipass dei due comprensori della Val di Susa: Bardonecchiaski e Vialattea. Tra le tante promozioni e sconti, è stata riproposta l’offerta sul pedaggio autostradale, iniziata in sordina durante la scorsa stagione invernale. Per raggiungere le piste e gli impianti, si transita infatti dall’Autostrada A32 che da Torino porta al traforo del Frejus.

La Sitaf, Società Italiana per il Traforo Autostradale del Frejus SpA che gestisce l’autostrada, in collaborazione con le società gestrici dei comprensori, Colomion Spa e Sestrieres Spa, offre a tutti i possessori di uno skipass stagionale e di un apparato Telepass Family un transito gratuito ogni 5 effettuati. La richiesta dovrà essere fatta entro il 30 novembre e sarà valida dal 6 dicembre al 13 aprile.

Nel frattempo il comprensorio Vialattea ha progettato per la nuova stagione 5 chilometri di nuove piste, ma l’attenzione della società è puntata in particolare sull’area del Sestriere. É infatti arrivata la conferma che, a partite dalla stagione 2016-2017, sulle nevi della nota località piemontese si disputeranno uno slalom e un gigante femminili validi per la Coppa del Mondo di Sci Alpino.

Info: http://www.bardonecchiaski.com/media/inverno/SITAF_folder_tr-2_rid_volta.jpg

Articolo precedenteArticolo successivo

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.