News

Cade mentre arrampica in Val di Mello, morto 44enne

Elicottero del soccorso alpino (Photo courtesy of commons.wikimedia.org)
Elicottero del soccorso alpino (Photo courtesy of commons.wikimedia.org)

SAN MARTINO VALMASINO, Sondrio — E’ morto cadendo su una variante d’attacco dell’Albero delle pere, via di arrampicata che sale sulle pareti di granito della Val di Mello. La vittima è un valtellinese di 44 anni che saliva da primo sul primo tiro. L’incidente è avvenuto ieri in mattinata, intorno alle 11: a dare l’allarme è stata la ragazza che era con lui.

“L’albero delle pere” è una via di 350 metri che sale sulla parete delle “Dimore degli dei”, un itinerario di difficoltà massima obbligatoria VI+ aperto nel 1977 da Antonio Boscacci, Jacopo Merizzi e Giudo Merizzi. L’incidente è avvenuto su una variante di attacco della linea, all’inizio della salita. La vittima, un arrampicatore di Sondrio di 44 anni, cadendo ha riportato gravi ferite che ne hanno poi determinato il decesso, nonostante l’allarme sia stato dato tempestivamente dalla ragazza che era con lui.

Sul posto è intervenuto intorno alle 11.30 l’elicottero del Soccorso alpino con i tecnici della Stazione di Valmasino e la squadra del Sagf – soccorso alpino della Guardia di Finanza. I soccorritori però non hanno potuto far altro che constatare il decesso del valtellinese e trasportare il suo corpo a valle. L’intervento di recupero si è concluso intorno alle 14.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close