• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca, Primo Piano

Escursionisti stranieri soccorsi in Valle dell'Orco, 9 feriti

Soccorso Alpino (Photo courtesy of www.ilgiornaledellaprotezionecivile.it)
Soccorso Alpino (Photo courtesy of www.ilgiornaledellaprotezionecivile.it)

CERESOLE REALE, Torino — Si è conclusa positivamente la disavventura vissuta ieri da un gruppo di escursionisti stranieri sulle montagne torinesi della Valle dell’Orco. Nove di loro sono rimasti feriti in maniera più o meno grave dopo essere scivolati su un pendio del Colle della Vacca, mentre altri due, illesi, sono stati recuperati a poca distanza.

Secondo i giornali locali, la comitiva stava compiendo ieri un’escursione in Valle dell’Orco, nel territorio comunale di Ceresole Reale. Il gruppo sarebbe partito dal Rifugio Pian della Ballotta, a 2470 metri, per raggiungere la vetta del Colle della Vacca a 2980 metri.

Durante la camminata, però, 9 di loro sono scivolati lungo un pendio innevato procurandosi ferite più o meno gravi. Sul posto è intervenuto il Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese che ha prestato le prime cure. Due persone che presentavano ferite più serie sono state trasportate dall’elisoccorso all’ospedale di Ciriè.

Gli altri feriti, che si sarebbero procurati solo lievi escoriazioni, sono rientrati al Rifugio città di Chivasso, posto a 2604 metri di quota sul lato aostano della Valle dell’Orco. Altri due componenti della comitiva, illesi, sono stati successivamente individuati a poca distanza e trasportati a valle dall’elisoccorso.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.