News

Alta Savoia, 11 escursionisti in difficoltà sul Grande Randonnée 96

Escursionisti (Photo courtesy of commons.wikimedia.org)
Escursionisti (Photo courtesy of commons.wikimedia.org)

LE GRAND-BORNAND, Francia — Undici persone si sono trovate in difficoltà ieri durante un’escursione sul Grande Randonnée 96, sulle montagne francesi dell’Alta Savoia, a causa del peggioramento delle condizioni meteo. I soccorsi sono dovuti intervenire via terra per recuperarli e trasportarli a valle.

Secondo la stampa francese, il gruppo di escursionisti stava percorrendo ieri mattina il tratto del sentiero Grande Randonnée 96 (GR96) che da Samoëns in Alta Savoia conduce a Samance in Savoia. Procedendo lungo il percorso si sono però resi conto che le condizioni meteorologiche non avrebbero permesso loro di proseguire in sicurezza e hanno dato l’allarme.

Proprio a causa del maltempo i soccorritori sono potuti intervenire solo via terra. Vigili del fuoco, Soccorso Alpino e Peloton de gendarmerie de haute montagne (Pghm) di Annecy si sono recati sulle montagne della catena des Aravis tra i paesi di Le Grand-Bornand e di Reposoir per trovare gli escursionisti il più in fretta possibile in modo da evitare eventuali rischi di ipotermia.

Il gruppo è stato ritrovato nei pressi del Col des Annes, cima di 1721 metri che sorge a poca distanza da Pointe Percée, la vetta più alta della Catena des Aravis. Due di loro, rimasti feriti a causa di una caduta, sono stati trasportati all’ospedale di Annecy per accertamenti, gli altri, incolumi, ma infreddoliti, sono stati accompagnati a Le Grand-Bornand.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close