News

Dolomiti, la funivia del Sass Pordoi compie 50 anni

CANAZEI, Trento — Era il 5 aprile del 1963 quando entrò in funzione la storica funivia della Terrazza delle Dolomiti che da Passo Pordoi porta al Sass Pordoi. A cinquant’anni dall’inaugurazione, Canazei e tutto il Trentino sono pronti a festeggiare questo importante anniversario.

La Sitc, la società d’impianti a fune di Canazei, festeggerà venerdì 5 aprile il 50esimo anniversario dall’inaugurazione di uno degli impianti di risalita più famosi delle Dolomiti e della Val di Fassa: la funivia del Sass Pordoi, che dal Passo omonimo a 2239 metri di quota porta fino ai 2950 metri della vetta.

Durante le celebrazioni sarà proiettato un video, filmato nell’estate del 1963, che mostra quella prima stagione estiva in cui è entrata in funzione la funivia. Nelle immagini si nota una grande affluenza di turisti tanto che la strada per il Pordoi era invasa da una lunga fila di auto in attesa di salire sulla vetta con l’innovativo impianto.

Il progetto della funivia fu infatti una novità di forte impatto per l’epoca. L’iniziativa nacque da Francesco Perathoner che ottenne l’approvazione all’inizio degli anni sessanta. Il cantiere aprì nel 1961 e finalmente il 5 aprile del 1963 ci fu l’inaugurazione. La società di Perathoner e diventata poi la Sitc che ancora oggi gestisce l’impianto.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

Close
Back to top button
Close