News

Energia: il risparmio viene dall’alto

immagine

GAP, GRENOBLE, Francia — Un’immagine termica delle case per vedere le dispersioni di calore. E’ quanto messo in campo dalle amministrazioni di Gap e Grenoble, in Francia, per cercare di migliorare la gestione dei consumi energetici.

Si tratta di un metodo innovativo che permette di avere una fotografia all’infrarosso di case, appartamenti e uffici scattata dall’alto.
 
In Francia i consumi di energia domestici e del settore dei servizi costituiscono il 42% del totale, dimostrandosi ben superiori a quelli dell’industria (23%) e dei trasporti (32%). Per risolvere il problema del dispendio energetico si è pensato potesse essere utile trovare un modo per rilevare caso per caso gli sprechi.Le due città hanno realizzato termografie all’infrarosso: le riprese aeree infatti consentono di determinare la dispersione termica dei singoli edifici e di poterla rappresentare su grafico.
 
I dati dimostrano che più del 30% della perdita di calore di un edificio è provocata dall’insufficiente isolamento dei tetti.Gli abitanti di Gap a inizio 2006, e nel gennaio 2007 anche quelli di Grenoble, hanno così avuto la possibilità di conoscere la condizione termica del proprio edificio, e provvedere alla necessaria coibentazione.
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close