• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Eventi

Fare musica con il ghiaccio

immagine

BOLZANO, Alto Adige — A partire da sabato 17 febbraio il ghiacciaio del Maso Corto in Val Senales farà da cornice alla prima mondiale di "Icemusic". Un enorme igloo a 3200 metri ospiterà concerti di musica classica, jazz e pop, suonati con strumenti di ghiaccio.

La manifestazione proseguirà per tutti i fine settimana fino al 18 marzo. Il ghiacciaio della Val Senales è facilmente raggiungibile con la teleferica della omonima stazione sciistica. Oltre al meraviglioso panorama gli spettatori potranno ammirare gli incredibili strumenti di ghiaccio dell’artista californiano Tim Linhart.
 
Violoncelli, violini, chitarre, sono rifiniti di sottili strati di ghiaccio, e sono in grado di produrre ottimi risultati dal punto di vista sonoro.
La filarmonica di Monaco, Liz Howard e Giovanni Sollima (uno dei più innovativi musicisti italiani) si sono già dichiarati entusiasti della qualità musicale di questi stumenti.
 
Il costo al pubblico è di 15 euro. Se si vuole invece un biglietto che comprenda anche lo spostamento in funicolare (A/R) il prezzo è di 26 euro. Sono previsti però ingressi liberi per bambini con meno di 6 anni e notevoli riduzioni per quelli tra i 6 e i 14 anni. E’ inoltre possibile prenotare i posti dal sito della manifestazione.
 
 
Valentina d’Angella
per maggiori informazioni si veda il sito www.ice-music.eu
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.