• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Arrampicata

Arrampicata al femminile, nuovo speed record sul Nose

El Capitan
El Capitan

FRESNO, California — E’ di 10 ore e 19 minuti il nuovo record femminile di salita in velocità al Nose, la celebre via di El Capitan, nella Yosemite Valley. Il nuovo primato di speed climbing è stato fatto segnare da Jes Meiris e Quinn Brett l’11 giugno scorso: le due ragazze sono state 21 minuti più rapide delle precedenti detentrici Libby Sauter e Chantel Astorga, che a settembre 2011 avevano infatti chiuso a 10 ore e 40 minuti.

Doveva essere una salita di allenamento, ma si è rivelata una performance eccezionale, perché si è chiusa in un tempo da record, almeno nella classifica femminile. Jes Meiris – 31 anni, istruttrice di arrampicata e guida di Estes Park (Colorado) – e Quinn Brett – 30 anni, guida ed educatrice di Colorado Springs (Colorado) – sono state velocissime seppure rallentate dalle cordate che si trovavano in parete: cinque sulla parte finale e due su quella bassa, secondo quanto riferisce il sito Rock and Ice. “La scalata è stata magnifica e divertente – avrebbe dichiarato la Brett -, non mi aspettavo che avrebbe fatto segnare il record domenica scorsa”.

Meiris e Brett a El Cap Meadow (Photo StevenM Bumgardner www.yosemitesteve.com)
Meiris e Brett a El Cap Meadow (Photo StevenM Bumgardner www.yosemitesteve.com)

Il tempo precedente era stato fatto segnare da altre due climber statunitensi il 16 settembre 2011. Libby Sauter e Chantal Astorga avevano chiuso in 10 ore e 40 minuti, battendo di misura il vecchio record del 2004 di Heidi Wirtz e Vera Schulte-Pelkum, che era infatti di 12 ore 15 minuti.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.