Arrampicata

Punta Plumare, Ciavaldini e Pearson ripetono “Aria”

Caroline Ciavaldini, James Paerson e Pietro Dal Prà (Photo courtesy www.carolineciavaldini.com)
Caroline Ciavaldini, James Paerson e Pietro Dal Prà (Photo courtesy www.carolineciavaldini.com)

BAUNEI, Ogliastra — È della francese Caroline Ciavaldini e dell’inglese James Pearson la prima ripetizione di Aria, la difficile via di Pietro Dal Prà su Punta Plumare, in Sardegna. I due giovani climber l’hanno scalata pochi giorni fa, sotto la supervisione dello stesso alpinista veneto. Un primo tentativo non è andato a buon fine, il secondo invece, ripetuto a distanza di pochi giorni, ha portato al successo.

“Aria” – 350 metri di via di grado massimo 8a+ – è stata aperta nel 2006 da Dal Prà e Lorenzo Nadali. Poi l’anno successivo il fortissimo alpinista vicentino è tornato in Sardegna in compagnia di Alessandro Rudatis, con cui ha risalito e liberato la via. Pochi giorni fa un’altra coppia di climber ha voluto cimentarsi nell’itinerario: Caroline Ciavaldini e James Pearson, che ne hanno ammirato non solo la linea ma anche la location.

“Un’ora di barca – racconta infatti la Civaldini sul suo sito -, mezzora di cammino su un sentiero dimenticato e poi ci siamo. Wow. Aria è l’unica via sull’intera parete del monte Plumare, sale direttamente dal mare. Prima classe!

Dal Prà era in Sardegna a far da “climber-sitter” – come lui stesso si sarebbe definito – ai giovani Civaldini e Person. In base a quanto riferisce l‘alpinista francese sul suo sito, Dal Prà li ha infatti accompagnati in entrambi i tentativi scalando con loro, un po’ per incoraggiarli, un po’ perché forse voleva essere lì in caso avessero avuto bisogno di aiuto. La seconda volta inoltre, erano presenti anche Riky Felderer e Pietro Porro.

ciavaldini e Paerson (Photo www.carolineciavaldini.com)
Ciavaldini e Pearson (Photo www.carolineciavaldini.com)

“Aria ci ha dato molto di più che mi aspettassi – scrive la Civaldini sul suo sito -. Un’arrampicata superba, storie incredibili, due giorni che rimarranno per sempre nella memoria! Tanto di cappello a Pietro per aver aperto Aria: se lo immagino sopra l’ultimo spit, sono ancora terrorizzata per lui! Grazie Pietro per averci dato la chiave!

 

 

Photo e Info: www.carolineciavaldini.com

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close