News

Caldo pazzesco a Torino: 27 gradi

immagine

TORINO — Se prima pareva primavera, ora sembra quasi estate. Il tempo sta facendo le bizze sul nord Italia. Il forte vento di foehn, sospinto verso sud dal passaggio dell’uragano Kryll, ha fatto salire a dismisura le temperature. A Torino, quest’oggi record del caldo con 27°C.

Erano le 15, quando la stazione meteo dell’Arpa ai Giardini Reali, proprio nel cuore della citta’, ha fatto registrare il valore storico che supera di 8,4 gradi il primato precedente: 18,6 gradi del 1974. Rispetto a ieri il termometro e’ salito di quasi 19 gradi.
 
Anche nelle località di montagna si è fortemente sopra la media stagionale. I venti sono particolarmente forti nelle zone montuose della Val di Susa e non sono mancati incendi e focolai, che hanno impegnato squadre dei vigili del fuoco.
 
Sui rilievi raffiche fra i 140 e i 150 Km/h,  con punte oltre 180 sulla cima del Gran Vaudalà, al confine tra Piemonte e Valle d’Aosta. Più bassi i valori a fondovalle: tra i 60 e gli 80 chilometri l’ora. 
 
Caldo assolutamente fuori stagione anche in Val d’Aosta, dove alle 12 si sono raggiunti i 20 gradi nel capoluogo. In quota forti venti, che hanno superato i 100 all’ora nella zona del Monte Bianco e in quella del Cervino, hanno costretto alla chiusura alcuni impianti sciistici.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close