News

Carabineri scovano armi sulle montagne

immagine

NUORO — I Carabinieri hanno scovato un vero e proprio arsenale sulle montagne del Nuorese, nella zona di Baronia.

I militari hanno sequestrato pistole di vario calibro con matricola abrasa, un moschetto 91/38 e tre fucili di grosso calibro, oltre a 2000 cartucce, un chilo e mezzo di polvere da sparo e attrezzi per il confezionamento delle munizioni.
 
Il ritrovamento è avvenuto durate la ricerca di Giovanni Battista Pinna, l’imprenditore di Bonorva sequestrato il 19 settembre dell’anno scorso.
 
Nell’azione dei carabinieri è stato arrestato Francesco Gusinu, di 67 anni, ritenuto
esponente di spicco della malavita locale. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close