News

Due neozelandesi vicini al Polo Sud

immagine

OAKLAND, Nuova Zelanda — Per loro il nuovo anno potrebbe significare una grande successo. Sarà presumibilmente il 2 gennaio la data in cui due alpinisti neozelandesi Biggar e Fitzgerald porteranno a termine un’impresa senza precedenti: raggiungere a piedi il Polo Sud e ritornare indietro senza alcuna assistenza tecnica.

Niente aerei, navi o gatti delle nevi. Solo un paio di sci, la forza della volontà e le capacità umane. Così Kevin Biggar e Jamie Fitzgerald contano di raggiungere la meta il 2 gennaio.

I due sarebbero a pochi passi dal loro sogno. Avrebbero infatti varcato da poco latitudine 89° , racconta il loro sito web, e contano di raggiungere il Polo Sud poco dopo Capodanno.

Biggar e Fitzgerald sono partiti alla volta dell’Antartide 47 giorni fa. Ora sono a poche decine di chilometri dal successo. «È una grande emozione…ci manca solo un grado – si legge nel loro sito -, calcoliamo che ci vorranno altri quattro giorni pieni a trainare le slitte e arriveremo al Polo Sud il 2 gennaio».

Dopo una breve celebrazione, ripartiranno al più presto verso la costa per completare la doppia traversata di quasi 2500 km.

Secondo le previsioni dovranno raggiungere il Polo non più tardi del 4 gennaio per poter ripartire in direzione opposta, trainati da aquiloni, in tempo per prendere l’ultimo aereo che parte dalla pista antartica di Patriot Hill alla fine di gennaio e tornare a casa.

«Il nostro viaggio di ritorno sarà più veloce perché il nostro carico sarà più leggero e potremo usare i nostri potenti aquiloni a trazione per sfruttare i venti prevalenti», spiega Biggar.

La speranza è quella di mantenere una media di 50 km al giorno nel viaggio di ritorno.

Biggar e Fitzgerald  non sono nuovi a imprese clamorose. Nel 2003 hanno vinto una gara di traversata a remi dell’Atlantico.  Poi hanno deciso di tentare il primo attraversamento sugli sci fino al Polo Sud senza lancio aereo di rifornenti. In bocca al lupo… 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close