News

Aprica, domani concerto in quota con "Musica nelle Orobie"

Musica nelle Orobie 2010 (Photo courtesy caiaprica.com)
Musica nelle Orobie 2010 (Photo courtesy caiaprica.com)

APRICA, Sondrio — Musica classica in alpeggio, dall’inno di Mameli suonato dall’orchestra all’esibizione di corni delle Alpi di St. Moritz. Imperdibile, domani all’Alpe Magnolta di Aprica, il concerto in quota dell’edizione 2011 di “musica nelle Orobie”, una delle manifestazioni più attese dell’estate valtellinese.

Domani, domenica 24 luglio, ospiterà la quarta edizione di “Musica nelle Orobie” che prevede il concerto dell’Orchestra Filarmonica di Limbiate “Corrado Rinaldi”, diretta dal maestro Johnny Lazzarin, e dell’Alphorn Ensemble Engiadina St. Moritz, che suonerà i “potenti e lunghissimi” corni delle Alpi.

Il programma prevede, alle 10.30 la celebrazione della S. Messa in Magnolta, alle 11.15 il saluto delle autorità, alle 11.30 l’esibizione degli Alphorn Ensemble Engiadina St. Moritz e a seguire il concerto dell’orchestra che si esibilirà in 12 brani tra cui i celebri Love is in the Air, Moonlight serenade, La vita è bella, Blue Moon, Gloria di Umberto Tozzi. Alle 13, il pranzo.

Tutti possono partecipare all’evento: il costo di andata e ritorno in funivia più pranzo all’aperto è di 18,00 euro a persona.

L’Alpe Magnolta, 2000 metri di quota, è una delle più spettacolari terrazze naturali orobiche, al cospetto della Val Belviso e del Torena, dell’Adamello e della catena retica col gigante Bernina. Le sue strutture sono recentemente divenuta anche luogo di banchetti matrimoniali. Si raggiunge con l’omonima cabinovia a sei posti.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close