Trail running

Al via la quinta edizione dell'Orobie Skyraid

Orobie Skyraid
Orobie Skyraid

DONICO, Bergamo — Tutto pronto per la quinta edizione dell’Orobie Skyraid. Domenica 17 luglio oltre 200 atleti di livello internazionale si sfideranno nella gara di skyrunning che gira intorno alla Presolana, la montagna di 2.521 metri simbolo delle Orobie bergamasche.

Il percorso di quest’anno dell’Orobie Skyraid è assolutamente inedito: gli atleti partiranno e arriveranno a Donico in alta valle Seriana, e seguiranno una nuova formula di gara. Affronteranno un tracciato lungo 27 chilometri con 2.100 metri di dislivello.

Tra gli iscritti a questa quinta edizione ci sono Stefano Butti, Fabio Bonfanti, Riccardo Faverio, Paolo Gotti e lo spagnolo Sanchez Saez Sebastian. Ancora in dubbio invece la partecipazione del sei volte campione del mondo di corsa in montagna Marco De Gasperi, che a causa di problemi fisici ha dovuto rinunciare anche agli Europei in Turchia la settimana scorsa. Tra le donne la sfida è invece tra la francese Corinne Favre, Lisa Buzzoni, Carolina Tiraboschi, Rossana More’ e la valtellinese Raffaella Rossi.

La gara vale anche come prova conclusiva della combinata con la competizione Orobie Vertical, che si è corsa lo scorso 2 giugno: a guidare la classifica parziale è Stefano Butti, classe 1985 di Lecco appartenente al team Osa Valmadrera, mentre sul fronte femminile la favorita è la ventiquattrenne Lisa Buzzoni del Team GS Altitude, seconda classificata all’Orobie Vertical, in attesa dell’iscrizione della vincitrice Emanuela Brizio.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close