News

Camion issato sulla montagna con la teleferica

Il camion in "volo"
Il camion in "volo"

MARTIGNY, Svizzera — Dovevano costruire un impianto idroelettrico sulla cima della montagna. Ma per arrivare lassù non c’era alcuna strada e tanto meno sterrati. E allora cosa si sono inventati? Hanno agganciato un camion alla teleferica e lo hanno portato a 1700 metri d’altezza.

L’iniziativa dell’azienda Groupement Marti Implenia effettuata a Nant de Drance, sulle Alpi Svizzere, è davvero singolare. Non avendo a disposizione un elicottero capace di una simile portata, un camion Astra da 48 tonnellate è stato agganciato ai cavi della teleferica e letteralmente issato lassù.

Il camion servirà alla costruzione di un impianto idroelettrico da 600 megawatt che sarà realizzato su una montagna alta, dicevamo, 1.700 metri. Al contrario i lavoratori raggiungeranno il luogo di costruzione attraverso un tunnel lungo 5,6 chilometri.

Il progetto Nant de Drance prevede la costruzione di una centrale di pompaggio e accumulazione in una caverna situata tra i due laghi artificiali di Emosson e Vieux Emosson.

Tags

Articoli correlati

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close