News

Namibia: italiana muore sulle montagne

immagine

PORDENONE — Una donna di 42 anni, originaria di Cordovado (provincia di Pordenone, è morta in un incidente stradale sulle montagne del parco naturale di Etosha, in Namibia, Africa Sud-occidentale.

Per cause ancora da stabilire, la jeep su cui si trovava la donna, emigrata nel Paese africano nel 1992, è uscita di strada. 
 
La vittima è Viviana Pillon, di professione ristoratrice. Feriti, ma in maniera non grave, anche il marito, Amelio Bortolus di Teglio Veneto (Venezia) e i genitori della vittima, Giorgio Pillon e Nives Infanti, entrambi di Cordovado. Questi ultimi da una settimana si trovavano in Africa in visita alla figlia.
 
L’incidente è avvenute sulle alture del Parco di Etosha. Situato a nord del paese, non lontano dal confine con l’Angola, il parco ha una superficie di circa 23mila chilometri quadrati, in parte occupati da alture e dune. Monti che si alternano alla profonda e antichissima despressione salina di 5000 chilomentri quadrati che, nella stagione delle piogge, diviene un immenso acquitrino.
 
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close