• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Eventi, Primo Piano

Sestriere, arte, cultura e montagna negli incontri di Casa Olimpia

Casa Olimpia (Photo torino.blogosfere.it)
Casa Olimpia (Photo torino.blogosfere.it)

SESTRIERE, Torino — E’ iniziata anche quest’anno la rassegna natalizia di Casa Olimpia. Fino a sabato 29 gennaio 2011 il palco ad alta quota di Sestriere proporrà circa 30 appuntamenti tra dibattiti, presentazioni di libri, concerti jazz e rock, live di cantautori affermati o artisti emergenti, spettacoli teatrali, reading, meeting con alpinisti, incontri sulla fotografia e con la storia. Con particolare attenzione alle espressioni della cultura locale, soprattutto delle valli occitane.

Dopo l’anteprima di sabato 4 dicembre dedicata a Garibaldi ed ai Mille raccontati dal giornalista Massimo Novelli nel suo nuovo libro “Garibaldi Graffiti”, sabato 18 dicembre è partita la stagione vera e propria di Casa Olimpia, lo spazio per incontri della Provincia di Torino nell’ex Casa Cantoniera di Sestriere (Strada Pinerolo, SR 23). Sabato scorso, infatti, sono stati protagoniste le squadre di sci alpino e sci di fondo del Comitato regionale Alpi Occidentali della Federazione Italiana Sport Invernali, che parteciperanno alle competizioni nazionali e internazionali delle categorie giovanili per la stagione 2010-2011.

A partire da domenica riprendono gli appuntamenti di Casa Olimpia, che si susseguiranno ogni giorno dal 26 dicembre all’8 gennaio, con una pausa per il primo dell’anno. Poi nel mese prossimo, dopo la fine delle vacanze natalizie, gli incontri riprenderanno solo al sabato, essendo fissati per il 15, il 22 e il 29 gennaio. Tra gli ospiti: Luca Beatrice, Enrico Remmert, Alessandro Barbero, Marco Fabi, Luca Morino, Pierluigi Airoldi, Marco Anghileri. La rassegna è organizzato come sempre dalla Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura e propone appuntamenti a ingresso gratuito.

Un ricco carnet quindi, quello in programma. Il primo appuntamento è quello di domenica 26 dicembre alle 17.30 sarà invece la volta dell’incontro “Torino capitale dell’arte contemporanea: realtà o utopia?”, in cui si confronteranno una collezionista, un critico e il direttore di Artissima, ovvero Francesca Cilluffo, Luca Beatrice e Francesco Manacorda. Seguirà poi il concerto jazz del Sil Quartet.

“Grazie alla partnership con la Fondazione per il Libro, Casa Olimpia si conferma come uno spazio fisico ed un luogo di dibattito e di riflessione che la Provincia di Torino dedica alla letteratura, alla musica ed allo sport nelle vallate e per le vallate olimpiche. –  sottolineano il Presidente della Provincia Antonio Saitta e l’Assessore al Turismo e alla Cultura Ugo Perone – È uno spazio di cui è protagonista il nostro territorio, montano e non, con i suoi musicisti, i suoi scrittori, i suoi uomini di sport, i grandi nomi dell’alpinismo. Quest’anno anche Casa Olimpia partecipa del clima culturale che prepara le celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia. Non a caso la stagione 2010-2011 è iniziata con un appuntamento dedicato al Risorgimento. Il calendario degli eventi offrirà altre occasioni e spunti di riflessione sulle vicende storiche del nostro Paese e sulle sue prospettive future”.

Inoltre, a grande richiesta dopo il successo del primo appuntamento, Casa Olimpia apre le sue porte ogni sabato e domenica e diventa locale lounge e punto di ritrovo per sciatori e visitatori, magari di ritorno dalle piste della Via Lattea. Per tutto il periodo invernale infatti, accoglierà sportivi, turisti e cittadini che desiderano ritrovarsi per leggere i giornali messi a disposizione e per chiacchierare in compagnia.

Articolo precedenteArticolo successivo

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.