News

Alto Adige, scocca l'ora dei Mercatini di Natale

Mercatini di Natale (Umberto e Barbara)
Mercatini di Natale (Umberto e Barbara Panoramio)

BOLZANO — Tutto pronto in Alto Adige per i Mercatini di Natale. A distanza di un mese della festa della Natività, nella piazza Walther di Bolzano, riaprono dopo domani le caratteristiche casette in legno, paradiso delle decorazioni in vetro, legno e ceramica, e degli oggetti della tradizione artigianale locale e dei dolci natalizi. E sempre il 26 novembre, aprono anche i mercatini di Merano, Bressanone, Brunico e Vipiteno.

Il Christkindlmarkt è ormai da anni, e non solo in Alto Adige, uno dei simboli dell’arrivo delle feste natalizie: non solo per la magica atmosfera che si respira nei paesi e nelle città che ospitano i mercatini, ma anche perché negli stand coloratissimi si possono trovare tante belle idee per i regali.

Quest’anno le tradizionali casette di legno festeggiano nella piazza centrale di Bolzano, la piazza Walther, la ventesima edizione dal 26 novembre al 23 dicembre, anche se l’inaugurazione ufficiale avverrà domani alle 17. Saranno 80 gli espositori che proporranno ai tanti visitatori i migliori prodotti, artigianali e culinari, tipici dell’Avvento alpino: una manifestazione che ogni anno attira tantissimi turisti, in Alto Adige proprio per visitare i mercatini.

Le casette di legno resteranno invece fino al giorno della Befana negli altri Comuni altoatesini. Merano, Bressanone, Brunico e Vipiteno infatti, inaugurano il mese del Christkindlmarkt  anche loro a partire da venerdì prossimo, ma rimarranno aperti per tutta la durata delle feste di Natale.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close