News

Il Siachen vince il festival di Graz

immagine

GRAZ, Austria – Il film "Siachen – Una guerra per il ghiaccio", realizzato dagli svizzeri Fulvio Mariani e Mario Casella ha vinto il 18esimo "Festival del film di montagna e avventura" di Graz, in Austria.

Il lungometraggio narra la "quotidianità della più alta, meno conosciuta e più assurda guerra del nostro pianeta". Ovvero il conflitto, scoppiato oltre 20 anni fa , per il controllo del ghiacciaio del Siachen (tra 5000 e 7500 metri di quota) al confine fra  India e Pakistan.
 
Questo l’intento, riuscito, dei due documentaristi. Mariani, nato nel 1958 a La Chaux-de-Fonds, fin da ragazzo ha coltivato passione per l’alpinismo e la fotografia. Nel 1981 inizia la sua attività di cameraman presso la Televisione Svizzera di lingua Italiana (TSI). Nel 1983 partecipa alla sua prima spedizione alpinistica in Himalaya, all’Everest dove gira i suoi primi tre documentari.
 
Casella, nato a Sorengo nel 1959, è guida alpina e laureato in lettere. Nel 1985 inizia la sua attività giornalistica abbinandola a quella di guida, prima per la radio e poi per la TSI.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close