• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Eventi, Primo Piano

Alta Quota, al via la fiera della montagna di Bergamo

BERGAMO — Tutto pronto a Bergamo per la fiera della montagna dedicata al turismo, alle attrezzature sportive e alle nuove idee, italiane e internazionali. “Alta quota” infatti, si terrà nella capitale orobica dall’1 al 3 ottobre: 160 espositori saranno presenti in Fiera, con 174 marchi rappresentati ed esposti in 13mila metri quadrati.

Un’esposizione di idee, novità e soluzioni dedicate alle montagne, alle aziende e ai semplici turisti e appassionati che vogliano tenersi al passo con le innovazioni. “Alta Quota”, giunta ormai alla sua settima edizione, si tiene come tutti gli anni presso la Fiera di Bergamo, quest’anno da venerdì a domenica prossima.

Come sempre la fiera non è solo esposizione ma anche occasione di divertimento e di spettacolo. Sono in programma infatti  il trofeo provinciale Bergamo Boulder e il Rail Contest, giunto alla sua sesta edizione che offre un montepremi di 3.000 euro. All’interno della Fiera sarà allestito un parco avventura, una pista di pattinaggio , l’area mountain bike Scott Italia, un rinnovato Big Jump per i freestyler e ci saranno anche dimostrazioni di sleddog.

Il 59 per cento degli stand è dedicato al turismo di montagna, di cui l’11 per cento è occupato dagli operatori di benessere e wellness. Il restante 41 per cento è invece rappresentato dalle calzature, abbigliamento e attrezzature per gli sport in alta quota. Saranno presenti i maggiori tour operator, agenzie di Viaggio, enti Turistici, consorzi di Promozione Turistica e aziende, italiane e d’oltralpe.

“Alta quota” è aperta venerdì dalle 17 alle 22 con ingresso gratuito al pubblico e happy hour, sabato e domenica dalle 10 alle 20, ingresso 6 euro (intero), 3 euro (ridotto, tessera FISI – CAI, bambini dai 6 ai 12 anni).

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.