• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca nera, Primo Piano

Cacciatore muore in Valle di Casies

Valle di Casies (Photo welsberg.com)
Valle di Casies (Photo welsberg.com)

SAN MARTINO IN CASIES, Bolzano — Un cacciatore tedesco è morto lunedì sera in Valle di Casies, la bella vallata altoatesina che si estende tra le Vedrette di Ries e la catena delle Alpi Defregger, a pochi chilometri da Plan de Corones. L’uomo si trovava a 2.200 metri di quota e stava tornando a valle dopo una battuta di caccia, quando è scivolato, precipitando per 40 metri.

L’uomo, un 73enne tedesco, aveva abbattuto un camoscio e faceva ritorno a valle quando è accaduto l’incidente. Secondo la stampa locale sarebbe infatti scivolato sulla neve, sopra i 2000 metri di quota e sarebbe precipitato, morendo sul colpo.

L’allarme è stato dato dai compagni che erano usciti con lui per una battuta di caccia in Valle di Casies, una delle valli al lato della Val Pusteria. Gli uomini del Soccorso alpino hanno recuperato, sempre nelle scorse ore, un altro cacciatore. Un meranese di 60 anni infatti, sarebbe rimasto gravemente ferito in località Passo Resia. L’uomo è però riuscito a chiamare aiuto da solo.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.