• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Libri

Mondinelli, in cima ai pilastri della terra

immagine generica

Mondinelli ha scalato 13 delle 14 cime oltre gli ottomila metri della Terra. E oggi, a 48 anni e ad un passo dall’entrare nel mito, ha messo nero su bianco le emozioni, le storie, le immagini che lo hanno accompagnato nei suoi viaggi verso il cielo.

Dalla Val Trompia al monte Rosa, dal soccorso alpino agli aiuti profusi alle popolazioni nepalesi e agli alpinisti in difficoltà incontrati lungo il cammino. Dai duri, ma intensi momenti delle scalate agli ottomila fino al McKInley, la montagna del cuore, teatro della tremenda e rischiosissima opera di recupero del corpo di Giovanni Calcagno.
 
"Bella davvero la storia di Gnaro – scrive Bruno Pizzul nella prefazione – il ragazzo bresciano trapiantato alle falde del Rosa. Marito e padre affettuoso, guida sicura per gli escursionisti, presenza assidua "in cima ai pilastri della Terra".
 
"In cima ai pilastri della terra " è la storia di un percorso nel difficile, e anche contraddittorio, mondo dell’altissima quota. E’ un viaggio che spesso cede la parola al silenzio delle immagini, tra le fantastiche iperboli degli Ottomila e di alcune straordinarie montagne del mondo, come il Puscanturpa e il McKinley. Il libro è una sorta di viaggio intimistico che esplora l’animo di Mondinelli che i compagni di avventura hanno più volte descritto come "sicuro" e  dal cuore grande.

Perché capace di muoversi nell’impossibile mondo dei colossi himalayani, ma anche per il valore umano e di cooperazione che sempre Gnaro dà alle sue esperienze in montagna. Una citazione tra tante: "Quando si sale non abbiamo maschere, siamo soli con i nostri limiti: l’uomo è veramente se stesso".

Il libro è uscito nel dicembre 2006.

 
immagine

Titolo: in cima ai pilastri della terra. Gli ottomila e altro di Gnaro Mondinelli

Autore Barberis Marco
Editore Whitelight
Pagine 160 
Euro34,50

 
 
Elisa Lonini
 

documentprint mail-to
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.