News

Nanda Devi, recuperata la salma di Dalla Longa

28 settembre 2005E’ stata recuperata la salma di Marco Dalla Longa, l’alpinista morto durante la spedizione bergamasca al Nanda Devi, sull’Himalaya indiano. Lo scalatore (nella foto sotto) originario di Nembro e residente a Trescore Balneario (provincia di Bergamo), era deceduto in seguito ad un malore venerdì scorso. 

 

dallalongaPer tre lunghi giorni gli elicotteri dell’esercito indiano sono stati costretti a terra dal maltempo. Poi ieri, cessata la fitta nevicata, un velivolo è riuscito a raggiungere il campo base. L’elicottero prima ha recuperato la salma di Dalla Longa ed è tornato all’eliporto assieme a un componente della spedizione. Poi è risalito al campo base per recuperare gli altri alpinisti.

 

La spedizione, organizzata dal Cai di Bergamo, era partita alla volta dell’India lo scorso 22 agosto. Oltre al capospedizione Marco Dalla Longa, ne facevano parte  gruppo facevano parte Angelo Cavagnis, Battista Galbiati, Cristian Trovasi, Daniele Natali, Ferruccio Carrara, Franco Bertocchi, Piera Vitali, Pierangelo Maurizio e Yuri Parimbelli. Nel gruppo anche il medico Rosa Maria Salvi, bergamasca, residente a Trieste.  La trasferta in India doveva durare 40-45 giorni. La salma di Dalla Longa e gli alpinisti sono stati trasportati all’aeroporto di Nuova Delhi, da dove inizieranno le operazioni di rimpatrio. 

 

Ancora incerte le cause della morte di Dalla Longa. La prima diagnosi parlava di un edema cerebrale. Ma non è improbabile che si sia trattato di un aneurisma. Sara l’autopsia a stabilire i reali motivi del decesso.  

L’ULTIMA CARTOLINA

Fa un certo effetto ricevere una cartolina dall’amico scomparso…Ecco la cartolina inviata da Marco della Longa ad Agostino da Polenza e giunta all’alpinista quest’oggi…

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close