News

Italia, nasce la prima stazione di controllo dei ghiacciai

6 settembre 2005 – E’ la prima stazione meteorologica per il controllo dei ghiacciai in Italia. E’ frutto di anni di ricerche da parte dell’Università degli studi di Milano e del Comitato Ev-K2-Cnr. E sarà installata entro la fine di settembre sull’instabile ghiacciaio dei Forni, nel parco nazionale dello Stelvio, a quota 2800 metri.

 
stazionemeteoIl suo scopo è quello di controllare i movimenti del maggiore ghiacciaio vallivo d’Italia. E di studiare la dinamica delle masse glaciali, comprese quelle del famigerato seracco del San Matteo, per prevederne eventuali collassi. 

 

La stazione misura tutti i parametri meteorologici tradizionali di temperatura. umidità, pressione, vento, precipitazioni. Ma soprattutto, è in grado di misurare il consumo del ghiacciaio attraverso uno speciale sensore che rileva la radiazione solare e il bilancio energetico delle masse nevose.

 

La stazione, già testata ai piedi del K2, per ora è stata collocata al centro di soccorso alpino di Santa Caterina di Valfurva, in Alta Valtellina. Raggiungerà la sua destinazione finale sul ghiacciaio solo dopo l’installazione di un complesso sistema di bracci telescopici che ne garantiranno la stabilità.  

 

 

 

 

nella foto, la stazione meteo a Santa Caterina di Valfurva

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close