News

Cercatori di funghi: alcune regole da seguire

immagine

BERGAMO — Settembre è il periodo di raccolta dei funghi. E sono molti gli appassionati che partono e si avventurano nella ricerca di queste preziose muffe. Ma attenzione: non tutti sanno che ci sono piccole regole da seguire per non incappare in sanzioni e multe.

In una giornata, dall’alba al tramonto, si possono raccogliere al massimo tre chili di funghi. E vanno messi solamente in cestini di vimini. Sono vietati infatti i sacchetti di plastica. Tra le novità c’è anche l’obbligo di indossare gli scarponi o, in alternativa, pedule antiscivolo.
 
C’è da tenere presente che alcune regole possono variare da zona a zona. Prima di partire alla ricerca di funghi è bene informarsi sui regolamenti di Comuni, Comunità montane e Consorzi forestali. E’ inoltre necessario fornirsi del tesserino con il permesso. C’è quello per residenti, per villeggianti e fungaioli occasionali, con tariffe diversificate. Sono disponibili permessi giornalieri, settimanali e stagionali, a seconda delle esigenze.
 
Greta Consoli 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close