Cronaca

Precipitano dalla Crête de Milon, morti tre alpinisti

Grave incidente in Svizzera. Tre alpinisti hanno perso la vita nel pomeriggio di ieri sulla Crête de Milon, nel territorio di Zinal. Le vittime sono due uomini belgi di 31 anni e una donna francese di 28.

I tre facevano parte di gruppo di cinque persone, suddivise in due cordate, ed erano partiti verso le 4.50 dalla capanna dell’Arpitettaz, a 2786 metri, per salire la Tête de Milon (3.693 m), nelle Alpi Pennine. Sulla Crête de Milon la cordata di tre alpinisti, che procedeva per prima, è precipitata poco sotto la vetta, a una quota di circa 3400 metri.

I soccorsi sono stati allertati dalla seconda cordata. Ad intervenire un elicottero di Air Zermatt e uno di Air-Glacier, ma non c’è stato nulla da fare se non constatare il decesso dei tre alpinisti e a evacuare gli altri due. Il gruppo, spiega la polizia cantonale, era ben equipaggiato e si stava muovendo senza guida.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close