News

E gli azzurri vincono anche in Antartide

immagine

STAZIONE CONCORDIA, Antartide — Prima che il cielo dello stadio olimpico di Berlino si tingesse d’azzurro, domenica, anche in Antartide si è disputata una partita di calcio tra Italia e Francia. Un anticipo della reale finale dei mondiali. A 65 gradi sottozero, alcuni ricercatori della stazione italo-francese Dome C del Cnr hanno sfidato il gelo e deciso di giocare, nella speranza di portare fortuna ai loro beniamini. E così è stato (per gli italiani).

Hanno cominciato a giocare alle 16.30 del pomeriggio, utilizzando dei bidoni di carburante da 200 litri, in sostituzione ai pali delle porte. E, nonostante il freddo e l’aria gelida, l’Italia dei ricercatori ce l’ha fatta. Ha battuto la Francia per 1 a 0.
 
Viste le condizioni di gioco, sono riusciti a resistere per 16 minuti di partita. Hanno giocato con il cuore, pensando agli azzurri e aspettando la vera finale.
 
E i loro sforzi sono serviti. Domenica sera l’Italia ha vinto il campionato del mondo!
 
Greta Consoli

 

Un "tiepido" calcio d’inizio E la palla finisce in rete gelando gli avversari

Foto Lucia Agnoletto

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close