News

Cercasi gestore per il rifugio “A. Puliti” nelle Alpi Apuane

La sezione CAI di Pietrasanta è alla ricerca di nuovi gestori per il rifugio “Adelmo Puliti”, sito nella frazione di Arni, comune di Stazzema (LU).

“Al Rifugio Puliti si stanno concludendo in questi giorni i lavori di ristrutturazionesi legge sul sito della sezione –  pertanto il consiglio direttivo della sezione CAI di Pietrasanta ha deliberato di pubblicare il bando per l’assegnazione della gestione, che alleghiamo qui. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il 17 aprile, in modo che la commissione valutatrice esprima la propria scelta in tempo utile per consentire la piena operatività con l’inizio della stagione estiva.”

“Il CAI di Pietrasanta esprime inoltre la propria soddisfazione – prosegue il comunicato – per la conclusione di questa vera e propria impresa, coincisa tra l’altro con il lungo periodo della pandemia, e soprattutto per il risultato raggiunto, che rende il Puliti del tutto rinnovato e a norma anche per quanto riguarda la fruizione alle persone con disabilità. Ringrazia inoltre tutti gli escursionisti impazienti di potervi rimettere piede, assicurando loro che è valso veramente la pena sopportare la lunga attesa”.

Il rifugio

Il rifugio, sito in località Case Giannelli, a una quota di 1016 m – a soli 15 minuti di cammino dalla strada – è intitolato all’ing. Puliti, che fu tra i soci fondatori della Sezione CAI di Pietrasanta e ne fu il primo presidente.

La struttura è composta da:

  • piano terra: cucina, sala da pranzo principale per 20 posti, wc diversamente abili con ingresso esterno;
  • primo piano: dormitorio con 12 posti letto, wc, locale doccia, wc riservato al gestore;
  • secondo piano: locale gestore con ingresso esterno, locale di emergenza invernale;
  • terreno circostante di 4.078 metri quadrati;
  • è collegata alla rete elettrica ed a quella idrica. Per il riscaldamento è presente una stufa a pellet nella sala da pranzo che irradia anche il dormitorio sovrastante.

Il Rifugio è posto tappa della Traversata delle Alpi Apuane.

Come partecipare

Il contratto avrà la forma di locazione ad uso diverso da quello abitativo con durata di 6  anni a decorrere dal mese di aprile 2022, eventualmente rinnovabile di altri 6 anni alla prima scadenza ed a quelle successive. Il canone annuo sarà quello offerto dall’aggiudicatario con la sua domanda di partecipazione, partendo dalla offerta minima di Euro 9.000,00.

L’offerente dovrà presentare la domanda di partecipazione alla Sezione di Pietrasanta entro il 17/04/2022 con una delle seguenti modalità:

  • a mezzo pec a pietrasanta@pec.cai.it;
  • a mezzo raccomandata A.R. a Sezione CAI di Pietrasanta, casella postale 10, 55045 Pietrasanta (LU);
  • a mano in busta sigillata presso la sede della Sezione in Pietrasanta, via Mazzini 59, tutti i venerdì dalle 21:15 alle 22:30, previo appuntamento telefonico al numero 3391929475.

Ai fini dell’aggiudicazione saranno presi in considerazione:

  • le esperienze ed i requisiti professionali del candidato;
  • l’ammontare del canone annuo offerto;
  • il progetto di gestione.
Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close