Film

Kevin Costner protagonista di una docuserie per i 150 anni del Parco di Yellowstone

Il 1 marzo 2022 il Parco Nazionale di Yellowstone ha compiuto 150 anni. Una tappa storica importante che sarà celebrata nel corso dell’anno con una serie di iniziative, che vedranno il coinvolgimento, tra l’altro, delle tribù dei Nativi americani. Tra le diverse idee inserite nel programma dei festeggiamenti vi è la realizzazione di una docuserie celebrativa del Parco dal titolo “Yellowstone: One-Fifty”. Per fare le cose in grande, Fox Nation ha scelto un protagonista il cui nome è cinematograficamente legato da anni a quello del Parco: Kevin Costner.

Il premio Oscar, già protagonista della serie western “Yellowstone”, ha accettato senza esitazioni la proposta. La serie, prodotta da Costner’s Territory Films e Warm Spring Productions consterà di 4 episodi focalizzati sulla storia e sulla biodiversità dello Yellowstone National Park, e vedrà l’indimenticabile ufficiale John Dunbar di “Balla coi Lupi”, nelle vesti di narratore. L’uscita è prevista per il quarto trimestre del 2022.

Il primo Parco Nazionale…del mondo!

II Parco Nazionale di Yellowstone fu istituito il 1 marzo 1872 con la firma, da parte del Presidente degli Stati Uniti, Ulysses S. Grant, dello Yellowstone National Park Protection Act. Divenne così il primo Parco Nazionale statunitense e al contempo il più antico Parco Nazionale del mondo.

Come ricordato in occasione dell’importante anniversario del 2022 dall’Ente, il Parco nacque con l’obiettivo di “preservare e proteggere il paesaggio, l’eredità culturale, la biodiversità, i sistemi geologici ed ecologici e i processi nelle loro naturali condizioni a beneficio delle presenti e future generazioni.”

L’area protetta si estende su una superficie di circa 9.000 chilometri quadrati, tra Idaho, Montana e Wyoming. Un’area abitata a partire da 11.000 anni fa da oltre 20 tribù di Nativi americani. Un angolo d’America di estrema importanza dunque storica ma anche naturalistica. Il Parco protegge uno degli ultimi ecosistemi intatti al mondo, tra i più grandi. Al suo interno è concentrata circa la metà dei geyser attivi al mondo (circa 10.000 siti geotermici). Un ecosistema che, protetto dall’uomo per oltre un secolo, si trova ora a fronteggiare la sfida contro il cambiamento climatico.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close