ArrampicataOutdoor

Stefano Carnati sogna su Dreamtime

È tempo di sognare per Stefano Teto Carnati, che ha messo a segno un bel colpo nel boulder.

Il giovane Ragno di Lecco ha ripetuto la famosa Dreamtime, linea boulder a Creasciano liberata nel 2000 da Fred Nicole. 8c, è stata considerata a lungo tempo il blocco più difficile al mondo, sebbene il grado sia oscillato negli anni passando a 8b+, a causa di alcune prese che pare siano migliorate, all’originario 8c per la rottura di un appiglio.

Poco male, sfumature che non incidono sull’importante realizzazione di Carnati, che ha scelto una bella via storica per alzare ulteriormente l’asticella. “8B+, 8C, non sono certamente io quello che può deciderlo, ma chi se ne frega per una linea come questa! Sono così esaltato!” ha commentato Stefano.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close