• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Arrampicata

Alessandro Larcher sale “Thunder Ribes” ad Arco, il suo primo 9A

Alessandro Larcher su “Thunder Ribes” – Foto FB @Alessandro Larcher

“Non so esattamente cosa sia successo lunedì”. Si apre così il post Facebook con cui Alessandro Larcher annuncia la salita del suo primo 9A. Si tratta della via “Thunder Ribes” a Massone, frazione di Arco di Trento.

Un nuovo traguardo raggiunto lunedì 7 ottobre, in compagnia dell’amico Cesar Grosso.

“Ho scaricato ogni gioia ed emozione per questo grande risultato con un grande urlo di felicità (sentito anche da Stefano Ghisolfi che era al settore sottostante)”, racconta Alessandro, ricordando il momento in cui si è reso conto di aver chiuso la via.

“Questa via resterà per sempre nella mia memoria. Arrampicare un 9A rappresenta una pietra miliare che ogni climber sogna. Ma per me è anche qualcosa di più personale. Questa salita sarà il mio addio a Trento, ad Arco e al Trentino poiché sto per andare altrove per studiare all’università”, conclude confidando al mondo l’importante step che sta per compiere nella vita.

“È un cambiamento grande, di certo non facile nella mia vita, perché amo il posto in cui vivo. Ma non posso buttare al vento questa opportunità che mi consentirà di crescere in ogni direzione”.

Figlio di Rolando Larcher, Alessandro, classe 1999, ha iniziato la sua carriera da climber solo 6 anni fa. Anni intensi in cui ha dimostrato una grande abilità su roccia. Tra le sue ascese più recenti compaiono Hydra (8A) ad Arco, Ziri (7C+) in Val Daone, Lancillotto 118 (8B) ad Arco e Reini Murata (8C), sempre ad Arco.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.