• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Arrampicata

Un anno d’oro per Alex Honnold. Dopo l’Oscar completa il suo primo 9a

Tra un red carpet e l’altro, Alex Honnold è tornato in parete, con una prestazione da Oscar. Il 14 settembre ha difatti realizzato il suo primo 9a in una giornata di relax, praticamente dietro casa.

“Arrested Development” è il nome della via completata nel settore Robber’s Roost del Mount Charleston, a Las Vegas. Una via chiodata negli anni Novanta da Joe Brooks, salita per la prima volta da Ethan Pringle nel 2012 e ripetuta nel 2018 da Jonathan Siegrist.

“Ieri ho completato con successo il primo concatenamento tra un Oscar e un 9a, passando dal premio Oscar al mio primo 9a nello stesso anno”,  si legge nel post Facebook che accompagna l’entusiasmante video della salita di Honnold.

Un anno pazzesco dall’Oscar al 9a. E non è finita qui!

“È stato un anno pazzesco. Il film Free Solo mi ha sconvolto la vita e ho speso gran parte dell’anno viaggiando per una serie di eventi. E allo stesso tempo facendo del mio meglio per allenarmi in svariate palestre in giro per il mondo. Tutto è stato incredibile ma un grande cambiamento rispetto alla mia vita quotidiana. Nelle ultime settimane ho cercato di concentrarmi di nuovo sull’arrampicata vera, tentando di completare una via che ho approcciato già qualche anno fa, trovandola decisamente impossibile per me. È super soddisfacente tornare dopo un anno simile e riuscire a completare la via”.

Un 9a conquistato non certo partendo da zero o per merito di un Oscar, ma grazie a una serie di esperienze acquisite negli ultimi anni. Ne sono un esempio gli 8c+ Supermanboy Superman a Squamish, in Canada, o The Green Mile a Jailhouse, in California.

“È stato eccitante salire un nuovo grado. Qualcosa che realisticamente parlando è probabile che non riuscirò a ripetere. Nonostante tutto voglio lavorare su un 9a+. Vedremo!”

 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.