News

Meroi Commendatore della Repubblica

immagine

ROMA — Nives Meroi è stata insignita del titolo di Commendatore della Repubblica. La forte alpinista di Tarvisio, lo scorso 8 marzo infatti, nel giorno della festa della donna, si trovava al Quirinale per ricevere, da parte del Presidente Giorgio Napolitano, l’onorificenza "per gli eccezionali traguardi raggiunti nell’alpinismo di alta quota".

Dopo Mondinelli Cavaliere della Repubblica, è toccato l’altro ieri a Nives Meroi ricevere il titolo di Commendatore per i suoi meriti alpinistici. La motivazione dell’onorificenza, ricevuta l’8 marzo scorso, nel giorno della festa della donna, è "per gli eccezionali traguardi raggiunti nell’alpinismo di alta quota, un’attività che era rimasta a lungo prerogativa maschile".

L’onorificenza è stata consegnata all’alpinista tarvisiana lunedì mattina al Quirinale direttamente dal Capo dello Stato, Giorgio Napolitano. La Meroi, che vanta le vette di ben undici Ottomila scalati assieme al marito Romano Benet, è stata omaggiata nel corso della cerimonia per la festa della donna.

Assieme all’alpinista sono state premiate altre nove donne, alla presenza anche del Ministro per le Pari Opportunità, Mara Rosaria Carfagna e del Ministro della Gioventù Giorgia Meloni. C’erano poi la Vice Presidente della Camera dei Deputati, Rosy Bindi, la dottoressa Maria Rita Saulle, della Corte Costituzionale, e numerosi altri rappresentanti delle istituzioni, della politica, delle Forze Armate, della cultura, e della società civile.

Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close