Sport

Icemaster, vincono Bendler e la Graftiaux

immagine

DAONE, Trento — E’ dell’austriaco Markus Bendler e della belga Chloe Graftiaux la nona edizione del Daone Ice Master, la competizione di arrampicata sul ghiaccio che vale come seconda tappa della Coppa del mondo. Nella gara di velocità invece, vincono Pavel Batushev e Viktoria Shabalina e il podio veste solo i colori russi.

Markus Bendler, già vincitore dell’edizione 2009 dell’Ice Master World Cup, è il grande protagonista maschile della nona edizione Daone Ice Master. Unico a centrare il top (in 9 minuti e 49”), si è aggiudicato la gara difficoltà, ottenendo così anche il secondo successo in stagione nella Coppa del Mondo di arrampicata su ghiaccio.

La gara trentina infatti, vale anche come come seconda tappa della CdM. E se il climber austriaco è riuscito nel bis, tra le donne l’altoatesina Angelika Rainer non è riuscita a fare altrettanto e ha lasciato il posto alla belga Chloe Graftiaux, che ottiene il suo primo successo in carriera a Daone.

Dietro ai primi sono arrivati coreano Park Hee Yong e lo svizzero Patrik Aufdenblatten nelle gare maschili. Mentre la francese Stephanie Maureau e la russa Ludmilla Badalyan in quelle femminili.

Nella specialità velocità fanno man bassa i russi, che portano a casa tutti i migliori posti. I vincitori sono Pavel Batushev e Viktoria Shabalina, mentre dietro di loro Gulyaev Pavel, Lysenko Igor, Shubina Nadezda e Petkova Radka, unica atleta sul podio (terzo posto femminile) a portare colori diversi, quelli bulgari.

Foto courtesy of www.daoneicemaster.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close