Turismo

Turismo: boom in montagna

immagine

BERGAMO — Le vacanze di Natale gli italiani le passano in montagna. Secondo quanto riferisce la Coldiretti infatti, la tanta neve caduta negli ultimi giorni ha fatto lievitare le prenotazioni turistiche nei paesi ai bordi delle piste da sci. E l’aumento sarebbe decisamente consistente: all’incirca il 20 per cento rispetto allo anno scorso.

La notizia arriva dalla Coldiretti, secondo cui le prenotazioni vanno a gonfie vele nelle zone degli impianti sciistici. Sarebbero 120mila infatti, gli italiani che avrebbero già prenotato una vacanza in agriturismo per il giorno di Natale. Il 20 per cento in più rispetto all’anno passato, di cui la maggior parte avrebbe scelto le località di montagna.

La Coldiretti si è basata sulle indicazioni fornite dall’associazione agrituristica Terranostra e sui contatti internet del sito campagnamica.it, specializzato nelle vacanze in agriturismo.

"L’agriturismo – rileva la Coldiretti – è in controtendenza e sembra quindi resistere alla crisi anche per effetto della voglia di tranquillità in un momento di turbolenza economica che spinge gli italiani a privilegiare le vacanze più vicine a casa con una maggiore flessibilità nella programmazione".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close