Alpinismo

Canada, nuova via per Ines Papert

immagine

YELLOWKNIFE, Canada — Nuova via per Ines Papert e Lisi Steurer in Canada. La fortissima climber tedesca insieme alla compagna austriaca hanno aperto "Power of Silence" sull’imponente parete sud del Middle Huey Spire al Cirque of Unclimbables. Una via di 11 tiri valutata di grado 7c+.

Il Cirque of the Unclimbables è un magnifico gruppo di vette granitiche situate vicino al confine dei Northwest Territories, in Canada. La via aperta dalla Papert e dalla Steurer sale lungo il versante sud del Middle Huey Spire. Undici tiri lungo una parete di granito di 400 metri, per la quale le due alpiniste teutoniche hanno proposto un grado 7c+.   

La Papert e la Steurer hanno effettuato due salite. La prima il 2 agosto, per la quale hanno sfruttato 90 metri di corda fissa lasciata in un precedente tentativo di una spedizione britannica. La seconda il 7 agosto, questa volta totalmente in libera.

"La discesa in Basejump – spiega la Papert – sarebbe stato il modo più veloce per arrivare ai piedi del Middle Huey Spire, anche perché il posto si presta benissimo. Avevamo comunque abbastanza adrenalina nelle vene, e siamo scese in corda doppia. ‘Power of Silence’ ci sembra il nome più appropriato. Il silenzio e la solitudine del deserto ci hanno dato la forza di salire, permettendoci di operare nell’armonia di squadra".

Dopo questa impresa, le due climber hanno deciso di sfruttare al meglio le condizioni meteo straordinariamente favorevoli. Hanno scalato a vista la Lotus Flower Tower, la vetta più famosa del gruppo, dallo sperone Sud Est. Poi la Papert ha anche portato a termine la prima libera di "Riders on the Storm" sulla East Huey Spire.

Valentina d’Angella

Foto courtesy of Chris Atkinson e Marc Piche – Ines Papert – bergsteigen.at

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close