News

Base Jumper muore precipitando sul Sass Pordoi

L’elisoccorso dell’Aiut Alpin Dolomites ha recuperato ieri mattina il corpo di Walter Hilscher, 56enno di Berlino e base jumper esperto con alle spalle numerosi lanci sia con il paracadute, che con la tuta alare. L’uomo si trovava in val di Fassa con la moglie e il figlio.

Foto dell’incidente

L’incidente è avvenuto  nel tardo pomeriggio di sabato, a dare l’allarme i compagni di lancio non vendendolo arrivare al punto di lancio stabilito. Ad intervenire l’Aiut Alpin Dolomites che ha localizzato il paracadute incastrato tra le rocce. Gli uomini del soccorso si sono quindi calati dell’alto lungo la parete per circa 250 metri per evitare che con lo spostamento d’aria provocato dall’elicottero si gonfiasse la vela.

Per Hilscher non c’è stato nulla da fare. I soccorritori, dato l’arrivo del buio, hanno quindi ricomposto la salma mettendola in sicurezza su una cengia, da dove è stata recuperata ieri per essere portata a Canazei.

Secondo le prime ipotesi, Hilscher, lanciatosi da circa 2950 metri con la tuta alare, è stato tradito dalle correnti ascensionali che lo hanno spinto violentemente contro la parete di roccia. 

 

 

L’elicottero dell’Aiut Alpine Dolomites in partenza per l’intervento:

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close