• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo

G.Jorasses: via per Hugues, vittima del K2

immagine

CHAMONIX, Francia — Nuova via, sull’insidiosa parete nord delle Gandes Jorasses, per Patrick Gabarrou. L’alpinista francese, che ha compiuto l’impresa nei giorni scorsi, ha voluto dedicarla a Hugues d’Aubarede, alpinista e amico scomparso quest’estate sul K2 nella tragica notte del 1 agosto.

Gabarrou, 57 anni, ha infatti voluto battezzare il nuovo itinerario "Hugues d’en Haut", cioè "Hugues sulla cima". Si tratta di una via alpinistica valutata TD, aperta lo scorso weekend dall’alpinista francese con Michel Coranotte, in otto ore di scalata.
 
"E’ una bella via – ha detto Gabarrou – che sale a fianco di Papillons. E’ il mio regalo di nozze per Constancela figlia di Hugues, che si sposerà sabato prossimo a Chamonix".
 
D’Aubarede, 61 anni, è stato il secondo alpinista più vecchio della storia a toccare la cima al K2. Vi è salito quest’estate, il 1 agosto, con l’ausilio dell’ossigeno. Purtroppo, è morto durante la tragica e ben nota discesa che ha visto sparire, nella parte alta della montagna, ben 11 alpinisti.
 
Gabarrou, noto alpinista francese ed ex-campione di sci alpino, lo aveva conosciuto al campo base dell’Everest nel 2003 e lo ricorda come una delle persone più gentili e generose che abbia mai incontrato.
 
Sara Sottocornola
Foto courtesy LeDauphine.com
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.