• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Politica

Lombardia: nasce il Comitato per la montagna

immagine MILANO — Il presidente della regione Lombardia, Roberto Formigoni, ha insediato ieri il Comitato per la montagna, di cui fanno parte, oltre allo stesso Formigoni, i consiglieri regionali Pietro Macconi e Carlo Spreafico, Salvatore Fede, Jonny Crosio e Alessandro Pozzi come membri designati dallo stesso Consiglio regionale.

E ancora, Alberto Cavalli, presidente della Provincia di Brescia e membro delle Unione delle Province lombarde, e Luigi Livio Ruffinoni in rappresentanza dell’Unione delle Comunità Montane (Uncem).

"Anche nei confronti della montagna – ha detto Formigoni – la nostra azione politica è stata incentrata sull’applicazione del principio di sussidiarietà. Abbiamo infatti cercato di valorizzare al massimo il ruolo degli Enti locali a partire dalla consapevolezza che nella nostra regione il territorio montano occupa più del 40 per cento della superficie interessando 30 comunità montane e 538 Comuni".

"Dal 1999 ad oggi – ha anche ricordato Formigoni – grazie alla legge regionale n. 10 del 1998 abbiamo già stanziato 19 milioni di euro all’anno che, grazie alla strettissima collaborazione con le comunità montane, hanno favorito il finanziamento di progetti prioritari per lo sviluppo del territorio montano".

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.