• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo

Alex Huber slegato sul Grand Capucin

immagine

COURMAYEUR, Aosta — Spettacolare performance di Alex Huber sulle Alpi francesi. Il celebre climber tedesco ha salito, completamente slegato, la via degli Svizzeri sul Grand Capucin, il celebre obelisco di granito che si erge nel gruppo del Monte Bianco e tocca la quota di 3.838 metri.

La via degli Svizzeri, aperta nel 1956 da Asper, Bron, Grossi e Morel, è una delle vie più classiche del Bianco. Quattrocento metri di granito con difficoltà fino al 6a+ immersi in un ambiente mozzafiato, che Huber ha salito e sceso senza corde.
 
E proprio la discesa senza assicurazioni, più che la difficoltà della via, fanno dell’impresa di Huber una cosa con pochi precedenti apprezzata in particolare dai puristi dell’alpinismo.
 
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.