• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca

Nuorosese, trovato sacco con resti umani

immagine

NUORO — Macabra scoperta ieri sulle montagne sarde. Un escursionista intento in una passeggiata sul Monte Ortobene, ha rinvenuto un teschio umano e un sacco con delle ossa. Sul posto è intervenuta subito la polizia che dopo aver fatto le prime indagini ha portato i reperti all’istituto di medicina legale di Nuoro.

Un vecchio sacco di iuta con dentro alcune ossa umane. La raccapricciante scoperta è avvenuta ieri pomeriggio in località Sedda Ortai sulle montagne della Sardegna.
 
A trovare il reperto è stato un escursionista, che ieri verso le 13 stava facendo una passeggiata  nei pressi di un torrente in secca sul Monte Ortobene, a quota circa 955 metri. All’improvviso vicino a una fontana l’uomo ha notato un teschio umano e ha telefonato subito alla polizia.
 
Gli agenti della stazione di Nuoro sono intervenuti sul posto e a poca distanza hanno trovato altre ossa, alcune delle quali nel sacco. Ma per ora il mistero rimane fitto.
 
Sono in corso attualmente accertamenti da parte degli investigatori che hanno consegnato i reperti al vaglia degli esperti dell’istituto di medicina legale di Nuoro. Dopo aver compiuto tutte le analisi necessarie, i medici dovranno cercare di risalire all’identità della persona deceduta.
 
 
Emanuela Brindisi
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.