• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
L'approfondimento, Libri

Giallo in alta quota: il comandante Colleoni e le tracce sotto la neve

colleoni-300x254.jpg

TRENTO — Appassionati di gialli e di montagna? La Befana vi porta oggi nella calza un libro unico nel suo genere, che unisce l’ambientazione montana al romanzo giallo, con una vicenda curiosa e personaggi decisamente fuori dalle righe. Il comandante Bartolomeo Colleoni, anomalo capo della Forestale di Trento è il protagonista del romanzo che vi proponiamo oggi e che potrebbe essere il pezzo mancante della vostra biblioteca di montagna.

Un cadavere di boscaiolo trovato per caso. Schegge di abeti rari usati da Stradivari per i suoi violini. Strani movimenti notturni nei boschi trentini. Indizi, colpi di scena e sorprese. Ecco gli ingredienti di “Tracce sotto la neve”, il titolo del primo libro del Comandante Colleoni, che già sta diventando una serie. Un personaggio capitato per caso a Trento, o meglio per raccomandazione, che di primo impatto sembra totalmente avulso dall’ambiente montano, ma che si sa muovere tra boschi e dirupi quasi meglio dei locali.

Con lui, a tirare le fila della storia, altri stravaganti personaggi: l’ex moglie norvegese, la figlia arruolata nel soccorso alpino, un pellerossa canadese esperto nel trovare i dispersi, e un tassista “fuori di testa” che gira con la 600 Multipla, ma truccata. Non vi sveliamo altro, per il momento. Per sfogliare l’anteprima e ordinare il libro, anche in confezione regalo, www.ideamontagna.it.

Il libro, che porta la prefazione di Vivian Lamarque, è scritto da Franco Faggiani, nato a Roma e residente a Milano. Lo scrittore trascorre gran parte del tempo a viaggiare per borghi, campagne e montagne di mezzo mondo, comprese quelle della Nuova Guinea o del sud America. Da sempre pratica maratone con gli sci da fondo e arrampicate in falesia, lunghi trekking e viaggi a cavallo. Di recente ha scoperto di avere ‘lo spirito trail’ e la corsa in montagna è diventato il suo nuovo sport. Ambisce alle quattro cose che riunite insieme, secondo lui, portano alla felicità: un buon libro, un buon bicchiere di vino, una finestra spalancata sulle montagne. E un po’ di solitudine.

E’ disponibile da pochi giorni anche un secondo libro del Comandante Colleoni, “Le bolle di sapone”, ambientato invece in Valle d’Aosta.
Titolo: IL COMANDANTE COLLEONI – Tracce sotto la neve
Autore: Franco Faggiani
Editore: Idea Montagna
Prezzo di copertina: 16,50 euro
Formato: 12×20 cm
Pagine: 232
Anno: 2013

Articolo precedenteArticolo successivo

1 Comment

  1. ricordo il manifesto censurato di Manara.A quando una letteratura di montagna con …le sfumature nere rosse o grigie o bianche ..non importa.??magari esiste qualcosa del genere …una bibliografia ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.