• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Eventi, Primo Piano

Il K2 protagonista a Milano Montagna con Michele Cucchi e Agostino Da Polenza

01-Michele-Cucchi-e-Hassan-Jan-in-vetta-foto-klaus-gruber-300x224.jpg
Michele Cucchi e Hassan Jan in vetta foto klaus gruber
Michele Cucchi e Hassan Jan in vetta (foto klaus gruber)

MILANO — Non poteva mancare il K2 sul palco di Milano Montagna, il festival di tre giorni che avrà luogo nel capoluogo milanese tra una settimana. Sabato 18 ottobre saranno ospiti i protagonisti della spedizione italo-pakistana “K2 60 anni dopo” che lo scorso 26 luglio ha toccato la vetta del gigante pakistano: Agostino da Polenza, Michele Cucchi e Simone Origone intervistati da Daniele Moretti di Sky News.

L’evento avrà luogo alle ore 16 presso l’Aula Magna dell’Università degli studi di Milano, in via Festa del Perdono 7. Da Polenza, Presidente EvK2CNR, Michele Cucchi, guida alpina che ha salito la cima del K2 lo scorso 26 luglio insieme a 6 compagni pakistani, e Simone Origone, guida alpina e campione mondiale di kilometro lanciato.

Ad intervistarli sarà il giornalista di Sky News Daniele Moretti che ha accompagnato la spedizione al K2 realizzando uno speciale intitolato “K2, un urlo dalla vetta”, che verrà proiettato durante l’evento.

Milano Montagna, alla sua prima edizione, è un festival di tre giorni organizzato per rilanciare lo storico rapporto tra la città e la montagna e far incontrare montagna, alpinismo, formazione, cultura, sport, e presentare le attrezzature invernali per l’inverno 2014-2015.

Nasce da un’idea dell’associazione culturale Mountain in the City, attiva nella promozione e valutazione delle attrezzature per lo sci, dell’Università della Montagna, costola dell’Università degli Studi di Milano e unica istituzione accademica europea per la valorizzazione e tutela dell’ambiente e del territorio montano, e di Misiad, associazione culturale milanese di design, con Expo Gate, la porta tra Milano ed Expo Milano 2015.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.