• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca, Freeride, Primo Piano

Falcade, freerider incrodato su salto di roccia

Le_buse_30_03_14-300x225.jpg
Lo snowboarder è sceso lungo la linea indicata in rosso fino a rimanere bloccato nel punto cerchiato sempre in rosso. I soccorsi hanno disposto gli ancoraggi e sono scesi con le corde lungo la verticale, indicata in verde, per recuperarlo. (Photo courtesy of Cnsas Veneto)
Lo snowboarder è sceso lungo la linea indicata in rosso fino a rimanere bloccato nel punto cerchiato sempre in rosso. I soccorsi hanno disposto gli ancoraggi e sono scesi con le corde lungo la verticale, indicata in verde, per recuperarlo. (Photo courtesy of Cnsas Veneto)

FALCADE, Belluno — Grande spavento ieri sulle montagne di Falcade: uno snowboarder è rimasto incrodato prima di un salto di roccia mentre praticava fuoripista. Il freerider 21enne è stato recuperato da Soccorso Alpino e polizia.

Secondo il comunicato ufficiale emesso dal Cnsas Veneto, ieri il giovane, originario della provincia di Padova, da Falcade era salito in quota con la seggiovia. Arrivato sulla neve è uscito dalla pista ed è sceso lungo il pendio con lo snowboarder.

Improvvisamente il 21enne si è ritrovato incrodato prima di un salto di roccia, sopra Malga Le Buse (1903 metri). Attorno alle 13, un addetto agli impianti ha segnalato la situazione al servizio piste di polizia e carabinieri. Una squadra composta dagli uomini del Soccorso alpino della Val Biois e polizia si è recata sul posto per le operazioni di recupero.

Dispostisi sulla verticale, i soccorritori hanno allestito gli ancoraggi per poi calarsi per una quarantina di metri fino a raggiungere lo snowboarder. Illeso, il giovane è stato imbragato e con lui gli uomini intervenuti hanno proseguito la calata per altri trenta metri arrivando alla base della parete.

Articolo precedenteArticolo successivo

4 Comments

  1. Teneteceli incrodati per un po’ questi qui, invece di salvarli subito (a spese della collettività) così si rendono conto di che cavolo di sport hanno scelto di fare!

  2. Da quando ho 3 anni, ho passato 16 anni della mia vita sugli sci tra allenamenti, gare, e sciate in compagnia. Ti rendi conto di cosa hai detto andrea? Sarebbe come dire il prossimo che in una partita di calcio si rompe il ginocchio, lasciamolo a terra. Poteva scegliere gli scacchi

  3. andrea renditi conto di quello che scrivi cosa vuol dire che cavolo di sport? mi sembra una risposta un po triste non credi?

  4. Spero pero’ che si paghi l’intervento del soccorso dato che non era ferito e in quella situazione si e’ cacciato per la sua inesperienza, incapacita’ o superficialita’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.