• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Eventi, Freeride, Primo Piano

L’estetica del Freeride, a Courmayeur il Click on the mountain

Una-foto-di-Richard-Felderer-vincitore-dellanno-scorso-del-Click-on-the-mountain-300x189.jpg
Una foto di Richard Felderer vincitore dell'anno scorso del Click on the mountain
Una foto di Richard Felderer vincitore dell’anno scorso del Click on the mountain

COURMAYEUR, Aosta — Mancano pochi giorni alla nuova edizione del “Killer Loop – Click on the Mountain”, il contest che mette insieme la passione per lo sci fuoripista e per la fotografia. In questi giorni in cui la cronaca sposta l’attenzione sui pericoli delle attività sulla neve e all’aria aperta come il freeride, è importante forse anche ricordare i tanti lati positivi di questo sport, che non solo diverte chi lo pratica, ma anche è in grado di lasciare a bocca aperta chi lo guarda da lontano. Anche per mezzo di una fotografia.

Dal 25 di febbraio all’1 marzo alcuni dei migliori fotografi d’azione al mondo si daranno battaglia ai piedi del Monte Bianco per creare il miglior portfolio fotografico riguardante azione, panorama e lifestyle. Questo il succo del contest “Killer Loop – Click on the Mountain”, che arriva quest’anno alla sua sesta edizione.

I fotografi saranno impegnati in tre giorni di shooting, durante i quali dovranno produrre le loro 20 immagini migliori. Ogni portfolio verrà poi giudicato da una giuria di professionisti ed esperti di settore. Le tre giornate si svolgeranno: una a Courmayeur tra la Cresta d’Arp e i boschi della Val Vèny, una verso Punta Helbronner con le Funivie Monte Bianco per i numerosi itinerari freeride, e una infine in elicottero.

Ogni fotografo farà squadra con uno skier professionista, uno snowboarder professionista, una Guida Alpina e da un local rider scelto tra i maestri della Scuola di Sci e Snowboard Courmayeur.

I fotografi in gara quest’anno saranno Tero Repo dalla Finlandia, Daniel Rönnbäck dalla Svezia, Tim Lloyd dalla Gran Bretagna, e il tedesco Marius Schwager dall’Austria. Il miglior portfolio verrà presentato e premiato in occasione della serata conclusiva presso il Jardin de l’Ange, nel centro di Courmayeur, sabato 1 Marzo alle ore 18.

 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.