• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità

Carabiniere salva donna dal Brembo

immagine

BERGAMO — Ha sentito delle urla provenire dalle acque gelide del fiume Brembo e non ha esitato un attimo. Dalla sua casa si è buttato in acqua riuscendo a salvare la ragazza.

E’ una storia quasi eroica quella di un carabiniere di Bergamo che ha salvato in extremis S.C., 36 anni, di Bergamo, ospite del Centro residenziale terapeutico di San Giovanni Bianco.
 
Nella tarda serata di ieri la donna si era allontanata dalla Casa di cura. La degente soffre da tempo di crisi depressive, e prima di uscire ha ingerito una forte dose di medicinali. Poi ha raggiunto il ponte sul fiume Brembo intenzionata a farla finita, e si è lasciata cadere in acqua.
 
L’istinto di sopravvivenzza, però,  ha avuto il sopravvento. La donna ha cominciato a gridare chiedendo aiuto.Le sue grida disperate hanno richiamato l’attenzione di un appuntato dei carabinieri di Zogno, che vive in zona. Il militare  si è precipitato fuori da casa, e dopo aver individuato la donna, si e’ gettato in acqua, riuscendo a portarla a riva.
 
Dopo i primi soccorsi, la donna è stata portata al Pronto Soccorso del vicino Ospedale, fuori pericolo.
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.