• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Senza categoria

Il leopardo delle nevi conquista la Siberia

BARNAUL, Siberia — Prima sono state notate le impronte. Poi sono stati visti anche i leopardi delle nevi. Solo che non erano nel loro solito ambiente naturale, ma in Siberia, dove finora nessuno li aveva mai osservati.

Recentemente il raro animale è stato ripreso mentre camminava lungo i passi della Chikhacyova, nella Repubblica di Altai, a circa 4mila metri di altezza. Secondo alcuni ambientalisti locali una popolazione di felini si è trasferita da quelle parti circa un anno fa, ma solo grazie all’aiuto di alcune telecamere a infrarossi è stato possibile filmarli.

La notizia è quanto mai positiva, perché il leopardo delle nevi è a rischio estinzione: si calcola ci siano dai 4.500 ai7.500 esemplari distribuiti tra le catene montuose dell’Asia centrale, mentre un’altra esigua popolazione è stata avvistata sulle vette afgane. A minacciarli gli allevatori, che vogliono difendere le greggi dai loro attacchi, ma anche il mercato clandestino degli animali domestici di lusso e quello della medicina tradizionale cinese, che attribuisce alle ossa di leopardo poteri afrodisiaci.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.