• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità

Niente Monte Bianco per la fiaccola olimpica

immagine

COURMAYEUR – Doveva scalare le pendici del Monte Bianco questa mattina, su su fino alla cima e invece la fiaccola olimpica non ha potuto raggiungere i quattromila metri del massiccio a causa delle condizioni meteorologiche avverse, che da alcuni giorni impediscono di salire in sicurezza oltre i 4.000 metri.

Percorso alternativo dunque per la torcia olimpica. Le guide alpine di Chamonix e Courmayeur hanno valicato il confine tra Italia e Francia risalendo lungo il percorso della Vallee Blanche, attraversando il ghiacciaio del Gigante, raggiungendo Punta Helbronner e scendendo dal ghiacciaio del Toula e del Papillon.
 
Infine, la Fiaccola sarà oggi, nel primo pomeriggio, a Courmayeur dove è prevista una cerimonia alla presenza delle autorità.
 
Elisa Lonini
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.